Le Fate Ignoranti: la creatura senza veli di Ferzan Ozpetek


L’ultima creatura di Ferzan OzpetekNapoli Velata – è nelle sale cinematografiche dalla fine del 2017. Il film ha incassato un milione e mezzo di euro nel suo primo fine settimana di vita, riportando  il nome del regista sulla bocca di chi ama andare al cinema. Ma Ferzan Ozpetek – al di là del successo al botteghino e di alcune pellicole meno riuscite – sarà per sempre legato a Le Fate Ignoranti, suo terzo figlio di celluloide e seme di ciò che è venuto dopo. Le dinamiche contenute in quel fortunato lavoro si sono ripetute in Saturno Contro e in Mine Vaganti

Le fate ignoranti
Le fate ignoranti – Fonte: Amazon.it

Un gruppo di amici, il tema della morte e del tradimento, riflessione su ciò che è stato e su ciò che verrà poi: queste sono – in genere – le basi su cui il regista ama costruire storie e immagini, volti e parole…

Le Fate Ignoranti…

Antonia, sconvolta dall’improvvisa morte del marito Massimo, sta per vivere una rinascita. Il velo che copriva la sua vita sta per cadere, lasciandola esposta alle bugie che il compagno aveva raccontato per anni… per ben sette anni. Massimo aveva un amante, aveva intrecciato una relazione con un altro uomo. Un quadro – Le Fate Ignoranti del titolo – porterà Antonia nella vita di Michele, l’amore segreto di quel marito che pensava di conoscere bene. Tra la vedova e l’amante distrutto dal dolore sta per nascere un rapporto di complicità, un dialogo che li condurrà verso la scoperta di nuove forme di sentimento e verso la distruzione di vecchi schemi. Massimo aveva costruito castelli di bugie, fortezze dove poter vivere una seconda storia d’amore. Antonia si interroga sulla sincerità, la verità e anche sull’amore. Il rapporto tra la moglie tradita e tra l’amante vedovo si fa sempre più forte. I due condivideranno gli stessi amici e le stesse situazioni che Massimo viveva di nascosto…

La fata ignorante del film è una sequenza di menzogne, di verità difficili da gestire, di sentimenti che è meglio nascondere. La fata ignorante è un momento, un attimo, in cui tutto viene svelato e in cui tutto viene nuovamente messo all’oscuro. Può l’amore averci ingannato, può l’amore non essere ciò che abbiamo vissuto? E la menzogna, in realtà, da chi è stata sussurrata?



Il finale del film è aperto… perché Le Fate Ignoranti forse non conoscono le risposte corrette ma amano domandarsi cosa possa essere veramente giusto per loro.

RainbowPop

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *