Il coming out di Marco Carta: ho un compagno, sono gay


Il vincitore della settima edizione di Amici è… Marco Carta! Poche parole di Nostra Signora della televisioneMaria De Filippi, ovviamente – e la vita dell’allora ventiduenne cantante sardo (era il 2008) venne stravolta. La ribalta, canzoni, dischi, successi, insuccessi, reality e ora – segreto di Pulcinella? – il coming out. Marco Carta è un personaggio pubblico da una decina d’anni, anni in cui più di una volta si è vociferato e parlato della sua sessualità. Adesso non ci sono più dubbi: Marco è gay. Per il suo coming out ha scelto la domenica televisiva di Barbara d’Urso.

Con un sorriso e molta emozione, accompagnato dalle domande della conduttrice Mediaset, Marco si è esposto. Si è raccontato e l’ha fatto per sentirsi libero, sereno. Prima del coming out – parole del cantante – c’era la voglia di tenere per mano il suo compagno ma non il coraggio di farlo. A 33 anni è arrivato il momento di cambiare e di vivere apertamente e senza maschere il suo essere gay.

La zia di Marco – colonna portante della sua vita – si è presentata in studio (sorpresa!) per spalleggiare il nipote e per dargli, con parole piene di affetto, una grande dimostrazione d’amore.

La musica di Carta cambierà, diventerà più matura? Ora, senza nessun timore, potrà cantare quelle note che fino a ieri si è tenuto dentro. Bravo Marco, bravo.

RainbowPop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *