Madonna e il suo nuovo video: celebrazione di un’anima pronta a rinnovarsi


In 24 ore circa il nuovo video di Madonna ha collezionato – anche grazie all’aiuto del cantante Maluma – 4 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Nel video di Medellín i colori predominanti sono tre: nero, bianco e rosso. Gli stessi colori – già celebrati in Living For Love – della trasformazione alchemica. L’anima e il corpo, durante la vita, cambiano e maturano. La consapevolezza assume sfumature differenti, fino a marcire, fino a sfiorire, arrivando alla rinascita e alla primavera dell’anima. Il video di Madonna si concentra sul matrimonio e sul festeggiamento… ma di cosa?

La Regina del Pop si guarda e studia allo specchio, sperando di poter tornare alla giovinezza e poi si abbandona alla danza. Ma rivivere la propria adolescenza non è possibile. Si muove sinuosa, guidata da un solo occhio, mentre l’altro è coperto da una benda rossa. Maluma, la sua parte giovane e maschile, la segue sui passi di un ballo dove Madonna è padrona – quasi assoluta – dello spazio che la circonda. Lei decide i movimenti, lei sa che tutti sono pronti a seguirla. Ma è realmente così?

via GIPHY

via GIPHY

Madonna – omaggiando se stessa e l’apertura del suo MDNA Tour – prega e si rivolge a sua madre… donna che ha portato il suo stesso nome. Madonna è un bersaglio in movimento e le critiche possono ferirla ma non ucciderla. Lei ha un corpo – chirurgia a parte – che è pura trasformazione: si piega ma non si spezza. Non è capace di darsi eppure si dona, non vorrebbe realmente mostrarsi ma il suo cuore è aperto a tutti. E quindi ecco il video di Medellín: festa pronta a distrarre il cuore, e immagini – se colte con la coda dell’occhio del vero sentire – pronte a risvegliare i sensi.

Madonna e Maluma ballano, fino a diventare un unico essere. Si sfidano, in un torneo quasi medioevale. I loro cavalli hanno colori differenti, I loro abiti anche. Nigredo, Albedo e Rubedo: nero, bianco e rosso. Nell’alchimia trasformativa questi sono i colori principali che portano alla formazione e alla scoperta della propria anima, del proprio essere. Queste sono le fasi che l’anima dovrebbe attraversare per giungere al Risveglio. Sarà – forse – solo una coincidenza. Ma Madonna, anche quando gioca con un semplice video, non fa mai nulla per caso. Il video si conclude con una corsa a cavallo, dove Lei rincorre Lui e dove Lui rincorre Lei.

via GIPHY

Che il corpo sia maschile o femminile non ha importanza. Che la sessualità sia quella accettata dalla società ancora meno. Raggiungere se stessi, nell’eterna corsa verso la vera conoscenza, è un lavoro molto doloroso. A volte si festeggia e altre volte si patisce e basta. Altre volte – poche, in realtà – si è già Regine.

RainbowPop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *