Serena Dandini è tornata su Rai 3 con Stati Generali: satira politica, musica e frecciatine a Barbara d’Urso


Serena Dandini è tornata in tv – su Rai 3 – alla conduzione di Stati Generali, contenitore di satira musica. Lucia Ocone è – come sempre – regina della risata, Dario Argento legge un monologo contro il fascismo e le discriminazioni. Il maestro di tutti gli spaventi non ci sta: il vero orrore è voler essere tutti uguali, rinnegare le diversità, e quindi viva le differenze. Questo, in breve, il succo del suo monologo quasi sussurrato…

Stati Generali – Dario Argento

Matteo Renzi si presta al gioco e si lascia intervistare da una temibile Franca Leosini (Germana Pasquero).

Jane Birkin, seduta accanto alla conduttrice di Stati Generali, si è lasciata – metaforicamente – denudare: amori, aneddoti su vecchie canzoni e il ricordo legato a un orsacchiotto da cui non si separa mai.

Lucia Ocone diventa Guga la cavernicola: perché parlare sempre dell’uomo delle caverne e mai della donna? Frecciatine al patriarcato direttamente dal paleolitico.



Il meglio – forse – è la voce fuoricampo che introduce servizi fake… Stati Generali prende in giro la tv di Barbara d’Urso e i suoi contenuti (spesso e volentieri) oltre il trash. Elio e Rocco Tanica rispolverano – a modo loro – la musica di Vivaldi e la sua Primavera.

Ospiti, satira politica, ecologia, e la voglia di analizzare con una risata il mondo di oggi.

RainbowPop

Lascia un commento