La passione di Ornella: l’erotismo noir di Nina Vanigli

Non sempre amare vuol dire gioire e Ornella, la protagonista di questo breve romanzo erotico, lo sa bene, più che bene… Il suo rapporto con Alessandro, prestante statua palpitante e senz’anima, è un antro infernale, un baratro lontano da ogni luce. La sua vita, dopo essersi concessa nel bagno di una discoteca al giovane amante, non sarà più la stessa. Ornella diviene una schiava, un oggetto, una prostituta da quattro soldi.

Ma la nota veramente dolente della storia è il volere tutto questo male: nel nome di un amore verso un uomo corrotto e nel nome del totale disamore verso se stessa. L’istinto la porterà altrove, lontana da quell’angelo caduto, in un nuovo nido e tra le braccia di un uomo pronto a farla sentire amata. Eppure l’istinto non può sempre salvarci dalle ferite che il cuore ha inferto all’anima… Nina Vanigli, l’autrice di queste novanta pagine scottanti, ci offre la vista di un paesaggio osceno, perverso e sospirante. Ma il vero sospiro non è fatto di godimento, bensì di dolore.

RainbowPop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *